DATA:

15 Dicembre 2015

[:it]Secondo StartupItalia! sono 100 le startup che meritano di essere ricordate. Tra queste, Whoosnap e D-Orbit, che hanno ricevuto un finanziamento dal Club degli Investitori rispettivamente pari a 150K e a 1,3M di euro.

Whoosnap, nota come “l’Uber dei fotoreporter”, è stata fondata nel febbraio 2015 da Enrico Scianaro, con l’obiettivo di dare a ogni utente la possibilità di richiedere a un altro membro della community una immagine, di un luogo o di un avvenimento particolare, in cambio di un compenso economico.

D-Orbit, nata nel 2011 per opera dell’ingegnere aerospaziale Luca Rossettini, ha sviluppato un dispositivo che permette di rimuovere i satelliti dallo spazio alla fine del loro ciclo di vita e ricondurli a terra.

Clicca qui per vedere la lista completa.[:]

Articoli correlati

L’aumento di capitale è stato sottoscritto dagli investitori della community della piattaforma Doorway, dai membri di IAG e dal Club degli Investitori. La startup mira allo sviluppo dei suoi progetti […]

Continua a leggere

Il Club degli Investitori sostiene la proposta di don Luca Peyron, Direttore della Pastorale universitaria e coordinatore del servizio per l’Apostolato Digitale dell’Arcidiocesi di Torino per ospitare il centro di […]

Continua a leggere

Il Club degli Investitori completa il suo primo investimento negli USA, secondo investimento estero in meno di 12 mesi Evergreen produrrà radiofarmaci teragnostici avviando la produzione in uno stabilimento nel […]

Continua a leggere

Business Angels Europe, una delle principali associazioni di business angel in Europa, intervista Giancarlo Rocchietti, Presidente del Club degli Investitori. Durante l’intervista, Giancarlo ha parlato della nascita del Club, della principali strategie […]

Continua a leggere