DATA:

15 Dicembre 2015

[:it]Secondo StartupItalia! sono 100 le startup che meritano di essere ricordate. Tra queste, Whoosnap e D-Orbit, che hanno ricevuto un finanziamento dal Club degli Investitori rispettivamente pari a 150K e a 1,3M di euro.

Whoosnap, nota come “l’Uber dei fotoreporter”, è stata fondata nel febbraio 2015 da Enrico Scianaro, con l’obiettivo di dare a ogni utente la possibilità di richiedere a un altro membro della community una immagine, di un luogo o di un avvenimento particolare, in cambio di un compenso economico.

D-Orbit, nata nel 2011 per opera dell’ingegnere aerospaziale Luca Rossettini, ha sviluppato un dispositivo che permette di rimuovere i satelliti dallo spazio alla fine del loro ciclo di vita e ricondurli a terra.

Clicca qui per vedere la lista completa.[:]

Articoli correlati

La settimana dell’innovazione italiana cresce per fare spazio a nuovi eventi: dal 24 al 30 giugno decine di eventi professionali, formativi e di informazione gratuiti sui temi della tecnologia Ferrovie […]

Continua a leggere

Torino, 8 aprile 2019 – Pubblicato su www.italiantechweek.org il programma ufficiale della Italian Tech Week, la quattro giorni di futuro che si terrà a Torino dal 25 al 28 giugno […]

Continua a leggere

L’operazione è uno dei maggiori round di venture capital ad oggi in Italia

Continua a leggere

Un’opportunità per favorire l’espansione dell’azienda nel portfolio del Club degli Investitori verso il mercato statunitense.

Continua a leggere