DATA:

22 Giugno 2015

[:it]”Ancalau” in dialetto delle Langhe è “colui che osa”. Bosia, un piccolo paese dell’Alta Langa che vanta una consolidata tradizione di inventori e imprenditori, ha creato lo scorso anno il Premio Ancalau assegnato a Oscar Farinetti. In quell’occasione Farinetti lanciò l’idea di un Premio per incoraggiare i giovani a creare imprese innovative.

Così il Premio Ancalau, alla sua prima edizione di questo tipo vedrà confrontarsi il 28 giugno prossimo, alle ore 16.00, i 5 Finalisti selezionati tra gli oltre 72 progetti pervenuti per aggiudicarsi i 10.000 euro del Premio. Presidente della Giuria sarà lo stesso Farinetti. Dietro le quinte dell’organizzazione c’è il Socio del Club Investitori, Silvio Saffirio.

Locandina Ancalau

 [:]

Articoli correlati

L’aumento di capitale è stato sottoscritto dagli investitori della community della piattaforma Doorway, dai membri di IAG e dal Club degli Investitori. La startup mira allo sviluppo dei suoi progetti […]

Continua a leggere

Il Club degli Investitori sostiene la proposta di don Luca Peyron, Direttore della Pastorale universitaria e coordinatore del servizio per l’Apostolato Digitale dell’Arcidiocesi di Torino per ospitare il centro di […]

Continua a leggere

Il Club degli Investitori completa il suo primo investimento negli USA, secondo investimento estero in meno di 12 mesi Evergreen produrrà radiofarmaci teragnostici avviando la produzione in uno stabilimento nel […]

Continua a leggere

Business Angels Europe, una delle principali associazioni di business angel in Europa, intervista Giancarlo Rocchietti, Presidente del Club degli Investitori. Durante l’intervista, Giancarlo ha parlato della nascita del Club, della principali strategie […]

Continua a leggere