DATA:

24 Settembre 2018

Giancarlo Rocchietti, Presidente del Club degli Investitori, sulle pagine del Corriere Torino, fa due proposte per aiutare l’imprenditorialità sul territorio.

“Il ministro del Turismo Gian Marco Centinaio, recentemente, durante un’intervista alla Rai ha comunicato, con soddisfazione, la notizia di importanti investimenti nel settore che miglioreranno la nostra ricettività alberghiera. Purtroppo però il ministro ha sorvolato sul fatto che si tratta di investitori esteri: siamo terra di conquista.

Come è possibile che non esistano imprenditori italiani capaci di creare valore in un settore così strategico così come in Spagna e Francia, nostri principali competitor?

Per capire ciò cito un altro fatto.

Spesso racconto agli studenti come si lancia una startup e qualche mese fa sono stato invitato a una conferenza all’Università di Novara a cui partecipavano circa 100 ragazzi.

Prima di iniziare il mio discorso ho chiesto se qualcuno avesse l’idea di fare l’imprenditore. Sapete quanti hanno alzato la mano? Zero. Nelle altre università del Piemonte la percentuale è al massimo un misero 5%.

Di conseguenza il Piemonte perde punti importanti nelle classifiche che riguardano il numero delle startup innovative (ne abbiamo circa la metà rispetto al Veneto e all’Emilia Romagna) e degli investimenti del venture capital.

Sono convinto che lo sviluppo economico di un paese o di una regione dipenda dalla nascita e crescita di imprenditori di successo.

Quindi noi abbiamo un grosso problema.

Gli stessi studenti, alla domanda “Cosa ti frena a intraprendere un tuo progetto d’impresa?”, replicano “Cosa succede se fallisco?”, “Ho un’idea, ma con quale dei tanti operatori devo parlarne? Da dove si inizia?”.

La paura del fallimento, la formazione e l’informazione nonché l’efficienza del settore sono i temi da affrontare in primis.”

Clicca qui per continuare a leggere.

Articoli correlati

L’operazione è uno dei maggiori round di #venturecapital ad oggi in #Italia.

Continua a leggere

Un’opportunità per favorire l’espansione dell’azienda nel portfolio del Club degli Investitori verso il mercato statunitense.

Continua a leggere

L’Agenzia spaziale europea (ESA) ha assegnato alla società nel portfolio del Club un contratto GSTP (General Support Technology Program) per lo “sviluppo di un distributore di CubeSat in orbita”.

Continua a leggere

La piattaforma di video content creation potrà rafforzare il team, continuare lo sviluppo tech e puntare a nuovi mercati.

Continua a leggere