DATA:

19 September 2019

Comunicato stampa

Losanna – 17 settembre 2019 – GenomSys, la startup svizzera che rivoluziona la gestione dei dati di genomica, ha chiuso un round A di investimento da 9,3 milioni di franchi svizzeri.

GenomSys, azienda bioinformatica che sviluppa una tecnologia per un’efficiente elaborazione e condivisione dei dati di DNA conforme alle norme ISO, ha annunciato di aver completato un round A di investimenti da 9,3 milioni di franchi svizzeri. Il successo dell’aumento di capitale è stato trainato dal rapido sviluppo della soluzione di GenomSys per l’elaborazione dei dati di DNA, basata sullo Standard MPEG-G.

Il round è stato condotto da Preon Capital, family office ginevrino di Jari Ovaskainen, Business Angel Europeo dell’anno 2014. A Preon si è aggiunto un gruppo di investitori europei e statunitensi, tra cui i family office Elysia Capital e Pygar, legati rispettivamente al fondatore dello “unicorn” europeo Advanced Accelerator Applications e alla multinazionale diagnostica Diasorin, e il Club degli Investitori, tra i più dinamici network di business angel italiani. Hanno inoltre partecipato al round gli investitori statunitensi Dolby Family Ventures e Susman Ventures. Pascal Levensohn, amministratore delegato dei due fondi, è entrato a far parte del consiglio di amministrazione di GenomSys.

Fondata nel 2016, GenomSys ha sviluppato una tecnologia che facilita l’accesso a servizi medici personalizzati altamente sicuri. Il suo portfolio prodotti comprende soluzioni per comprimere, consultare, conservare e condividere informazioni genomiche basate sul modello della tecnologia di compressione e streaming dei media digitali. La diminuzione dei costi del sequenziamento genomico sta consentendo all’analisi del DNA di diventare mainstream, promettendo ai professionisti del settore medico maggiori possibilità di generare nuove prospettive. Le soluzioni di GenomSys risolvono le sfide associate ai crescenti volumi di dati genomici, alla proliferazione dei formati, ai costi di archiviazione e alla complessità analitica causata da questo boom di dati.
Basata sul nuovo Standard ISO MPEG-G, la suite software di GenomSys “porterà una drastica riduzione delle dimensioni dei file genomici, un trasferimento di informazioni più rapido e un’analisi dei dati più efficiente”, afferma Claudio Alberti, co-fondatore di GenomSys.

Come dichiarato dall’International Organization for Standardization (ISO), MPEG-G “fornisce la tecnologia che permetterà alla comunità di creare un ecosistema di soluzioni innovative e interoperabili nel campo dell’elaborazione delle informazioni genomiche”. MPEG-G porterà anche le informazioni genomiche sui dispositivi personali, accelerando l’accesso degli individui alla medicina personalizzata e applicando nel contempo rigorosi standard di riservatezza dei dati.

About GenomSys
GenomSys è un’azienda svizzera di bioinformatica che sviluppa strumenti e applicazioni conformi alle norme ISO per un’efficiente elaborazione e condivisione dei dati sul DNA, consentendo un progresso su larga scala della genomica e della medicina personalizzata. GenomSys offre soluzioni per comprimere, consultare e conservare in modo sicuro il DNA su qualsiasi dispositivo e condividerlo con specialisti per diagnosi, farmacogenomica, trattamenti personalizzati, ecc.
Per maggiori informazioni: www.genomsys.com.

Articoli correlati

Verranno presentati questa sera, durante l’ultima Assemblea Soci dell’anno i risultati dell’attività del Club del 2019. Torino, 9/12/2019 – Il Club degli Investitori chiude il 2019 in crescita di investimenti, […]

Continua a leggere

Wetaxi, la piattaforma digitale che permette tramite smartphone di prenotare e condividere il taxi assicurando trasparenza con la tariffa massima garantita, annuncia di aver chiuso un aumento di capitale da […]

Continua a leggere

Comunicato stampa Losanna – 17 settembre 2019 – GenomSys, la startup svizzera che rivoluziona la gestione dei dati di genomica, ha chiuso un round A di investimento da 9,3 milioni […]

Continua a leggere

Il primo digital brand italiano della cosmetica chiude un altro round da oltre un milione di euro Comunicato Stampa Torino, 10 settembre 2019 – SkinLabo ha chiuso un nuovo round […]

Continua a leggere