DATA:

15 December 2016

[:it]Da sempre “Made in Italy” è sinonimo di qualità e stile, una piccola frase che racchiude la capacità tutta italiana di realizzare eccellenze, spesso artigianali ma non solo, apprezzate in tutto il mondo. I settori in cui tradizionalmente le nostre imprese vanno forte sono quelli delle cosiddette 4 A: abbigliamento, agroalimentare, arredamento/design e automobili, con numeri importanti non solo sul mercato interno, ma anche e spesso soprattutto all’estero.
Per le imprese coinvolte non mancano però le criticità legate a due fattori: l’impatto della crisi economica e le piccole dimensioni delle aziende italiane, penalizzanti nel momento in cui si decide di internazionalizzare. Per questo è prezioso il supporto delle Camere di commercio e degli investitori privati.
Le Regole del gioco, trasmissione condotta da Elisa Padoan, racconta le opportunità di business nei diversi settori del Made in Italy e le storie di imprenditori di successo partendo dall’evento che Club degli Investitori e Camera di commercio di Torino hanno organizzato lo scorso 6 dicembre a Torino Incontra.

Clicca qui per vedere la puntata.[:]

Articoli correlati

Torino, 30 ottobre 2020 – Si è svolta ieri, in diretta streaming da Torino, la finale del Premio Business Angel dell’Anno 2020, evento organizzato dal Club degli Investitori – uno […]

Continua a leggere

L’aumento di capitale è stato sottoscritto dagli investitori della community della piattaforma Doorway, dai membri di IAG e dal Club degli Investitori. La startup mira allo sviluppo dei suoi progetti […]

Continua a leggere

Il Club degli Investitori sostiene la proposta di don Luca Peyron, Direttore della Pastorale universitaria e coordinatore del servizio per l’Apostolato Digitale dell’Arcidiocesi di Torino per ospitare il centro di […]

Continua a leggere

Il Club degli Investitori completa il suo primo investimento negli USA, secondo investimento estero in meno di 12 mesi Evergreen produrrà radiofarmaci teragnostici avviando la produzione in uno stabilimento nel […]

Continua a leggere