DATA:

13 July 2015

[:it]Il presidente del Club degli Investitori Giancarlo Rocchietti intervistato da Giovanni Iozzia per Economy Up:  “Tra i business angel la sensazione è netta: c’è un incremento del 30%. E non è collegata a una crescita delle exit”. Ma la vera difficoltà, dice, è valutare le capacità imprenditoriali. “Da settembre useremo un test”.

Strano lavoro quello del business angel, che si fa custode di una nuova impresa con l’obiettivo però di potersene disfare appena possibile e possibilmente con un buon profitto. Ancora più strano se a farlo è un imprenditore “vecchio stile” abituato a identificarsi con la sua impresa, persino a innamorarsene in qualche caso.

Lo sa bene Giancarlo Rocchietti, tradizione sabauda e visione hi-tech, che dopo aver portato in Borsa e poi ceduto la sua Euphon, azienda multimediale nata da un piccolo laboratorio di incisione discografica, si è dedicato all’angel investing e oggi guida il Club degli Investitori, una rete di imprenditori piemontesi “vecchio stile” appunto che hanno deciso di scommettere sull’innovazione, sulla tecnologia e sulle startup.

Nel giorni scorsi il Club ha chiuso l’ultimo investimento del primo semestre 2015 (Whoosnapp), più precisamente un coinvestimento in cui per la prima volta il Club ha messo la quota più importante (150mila euro su 400), e ha premiato il suo business angel piemontese dell’anno: Stefano Papini, che ha realizzato il sogno di ogni business angel: essere investitore unico di una startup comprata da un colosso internazionale (in questo caso MyTable finita in casa TripAdvisor per il lancio di TheFork Italia).

Questo è quanto fatto finora. A Rocchietti abbiamo chiesto di guardare avanti e raccontarci i programmi del Club per la stagione autunnale, anche se prima della pausa d’agosto potrebbe esserci ancora qualche sopresa.

Per continuare a leggere, clicca qui.[:]

Articoli correlati

Torino, 30 ottobre 2020 – Si è svolta ieri, in diretta streaming da Torino, la finale del Premio Business Angel dell’Anno 2020, evento organizzato dal Club degli Investitori – uno […]

Continua a leggere

L’aumento di capitale è stato sottoscritto dagli investitori della community della piattaforma Doorway, dai membri di IAG e dal Club degli Investitori. La startup mira allo sviluppo dei suoi progetti […]

Continua a leggere

Il Club degli Investitori sostiene la proposta di don Luca Peyron, Direttore della Pastorale universitaria e coordinatore del servizio per l’Apostolato Digitale dell’Arcidiocesi di Torino per ospitare il centro di […]

Continua a leggere

Il Club degli Investitori completa il suo primo investimento negli USA, secondo investimento estero in meno di 12 mesi Evergreen produrrà radiofarmaci teragnostici avviando la produzione in uno stabilimento nel […]

Continua a leggere