DATA:

12 Dicembre 2018

Articolo tratto da torino.corriere.it:

Come Nerio Alessandri ha lasciato il certo per l’incerto. E come lui ha costruito il suo sogno imprenditoriale in un garage. C’è solo una cosa che differenzia Alberto Bertagnolio dal patron di Technogym e sono le radici. Bertagnolio infatti è di Biella, ma a parte questo, anche il suo business sono sport e salute. A spingerlo è Desmotec, l’azienda che dà il nome al macchinario per allenamento da lui perfezionato ben 7 anni fa. E adesso, dopo aver conquistato il Tottenham e il Cirque Du Soleil a Montreal, si appresta a sbarcare negli Usa in una rete di centri fisioterapici.

Controllo del carico

Il metodo di allenamento su cui si poggia la filosofia Desmotec consiste nell’impiego congiunto di un’attrezzatura che sfrutta le inerzie generate dall’atleta e di un software che in tempo reale registra le sessioni di allenamento e permette un controllo del carico. Utilizzando un volano messo in rotazione da una serie di cordini, Desmotec ha migliorato una macchina per l’allenamento resistivo che funziona anche in assenza di gravità. «L’idea non è mia, gli ho solo costruito attorno una storia — precisa questo ingegnere meccanico di 48 anni —. La Nasa a fine anni ‘80 aveva finanziato programmi per allenare gli astronauti con la tecnologia “fly wheel”, caricando un volano con una corda, ti tirava come uno yo-yo. Anche Nadal la usava, ma erano macchine brutali, non avevano controlli, freni, computer, non esisteva una cultura attorno».

Clicca qui per continuare a leggere.

Articoli correlati

Verranno presentati questa sera, durante l’ultima Assemblea Soci dell’anno i risultati dell’attività del Club del 2019. Torino, 9/12/2019 – Il Club degli Investitori chiude il 2019 in crescita di investimenti, […]

Continua a leggere

Wetaxi, la piattaforma digitale che permette tramite smartphone di prenotare e condividere il taxi assicurando trasparenza con la tariffa massima garantita, annuncia di aver chiuso un aumento di capitale da […]

Continua a leggere

Comunicato stampa Losanna – 17 settembre 2019 – GenomSys, la startup svizzera che rivoluziona la gestione dei dati di genomica, ha chiuso un round A di investimento da 9,3 milioni […]

Continua a leggere

Il primo digital brand italiano della cosmetica chiude un altro round da oltre un milione di euro Comunicato Stampa Torino, 10 settembre 2019 – SkinLabo ha chiuso un nuovo round […]

Continua a leggere