DATA:

7 Novembre 2017

[:it]

Nel nostro Paese c’è ancora chi crede nelle persone. Alla faccia dei luoghi comuni e del pessimismo che si continua a respirare nelle nostre città.

E’ il caso del Club degli Investitori. Una realtà presente da quasi dieci anni a Torino che ha come scopo quello di investire su nuovi progetti ma in particolare sulle persone ad essi legati. Per conoscere il Club abbiamo incontrato il suo presidente. Giancarlo Rocchietti, ingegnere elettronico, che anni fa ha fatto una scelta di vita: «A 50 anni ho ceduto ad un fondo di investimento la mia azienda l’Euphon Spa, pochi anni dopo averla quotata in borsa, e sono diventato business angel».

Clicca qui per leggere l’intervista completa a Giancarlo Rocchietti sulle pagina di StartHub Torino.

[:]

Articoli correlati

L’aumento di capitale è stato sottoscritto dagli investitori della community della piattaforma Doorway, dai membri di IAG e dal Club degli Investitori. La startup mira allo sviluppo dei suoi progetti […]

Continua a leggere

Il Club degli Investitori sostiene la proposta di don Luca Peyron, Direttore della Pastorale universitaria e coordinatore del servizio per l’Apostolato Digitale dell’Arcidiocesi di Torino per ospitare il centro di […]

Continua a leggere

Il Club degli Investitori completa il suo primo investimento negli USA, secondo investimento estero in meno di 12 mesi Evergreen produrrà radiofarmaci teragnostici avviando la produzione in uno stabilimento nel […]

Continua a leggere

Business Angels Europe, una delle principali associazioni di business angel in Europa, intervista Giancarlo Rocchietti, Presidente del Club degli Investitori. Durante l’intervista, Giancarlo ha parlato della nascita del Club, della principali strategie […]

Continua a leggere