DATA:

10 Luglio 2017

[:it]Articolo tratto da ilsole24ore.com:

Il lancio è avvenuto lo scorso 23 giugno, ma prima di poter cantare vittoria i tecnici hanno atteso i primi “passaggi” in cielo. Il successo della prima parte della missione è però pieno: D-Orbit è riuscita a mettere in orbita il suo primo satellite (D-Sat), costruito interamente dalla Pmi lombarda, impegnata a testare un nuovo sistema di decommissioning.

Subito dopo il lancio, i tecnici sono stati in grado di acquisire il segnale del satellite, trovandolo “puntato” correttamente a tre ore dal lift-off.  Durante una delle finestre di visibilità dei scorsi giorni, il team è stato in grado di stabilire un link con il satellite di quasi 9 minuti, durante i quali è stato possibile scaricare tutti i dati necessari per analizzare il comportamento del satellite lungo l’orbita.

A bordo, oltre ad una serie di esperimenti collaterali, è montato un sistema propulsivo intelligente, progettato per rimuovere il satellite su cui viene montato in maniera diretta e controllata alla fine della missione anche se il sistema principale dovesse smettere di rispondere a causa di un malfunzionamento. La stessa tecnologia può essere adattata a satelliti di dimensioni fino a 5 tonnellate.

Clicca qui per continuare a leggere.[:]

Articoli correlati

Inizia un nuovo capitolo per la startup che consente di tenersi in forma sempre e ovunque     Roma, 11 gennaio 2021 – Fitprime, piattaforma digitale dedicata al mondo del […]

Continua a leggere

Torino, 30 ottobre 2020 – Si è svolta ieri, in diretta streaming da Torino, la finale del Premio Business Angel dell’Anno 2020, evento organizzato dal Club degli Investitori – uno […]

Continua a leggere

L’aumento di capitale è stato sottoscritto dagli investitori della community della piattaforma Doorway, dai membri di IAG e dal Club degli Investitori. La startup mira allo sviluppo dei suoi progetti […]

Continua a leggere

Il Club degli Investitori sostiene la proposta di don Luca Peyron, Direttore della Pastorale universitaria e coordinatore del servizio per l’Apostolato Digitale dell’Arcidiocesi di Torino per ospitare il centro di […]

Continua a leggere