DATA:

22 Marzo 2017

[:it]Valentina Ferrero ha intervistato Giancarlo Rocchietti, Presidente del Club degli Investitori per Diario Innovazione:

Tante startup (all’apposita sezione del registro delle imprese siamo a quota 7mila), tanti incubatori e acceleratori (ce ne sono oltre un centinaio, ridotti a 38 quelli certificati dalle recenti disposizioni del MISE) e pochissimi venture capital (in Italia sono a malapena 5). Sarà forse questo il motivo per cui, nel nostro Paese, le startup stentano a decollare per mancanza di fondi? Non esattamente. Perchè, a conti fatti, siamo una nazione dove la ricchezza pro capite è piuttosto alta. Potremo fare molto, ma perchè continuiamo a essere considerati il fanalino di coda del sistema innovativo globale? Ne abbiamo parlato con il Giancarlo Rocchietti presidente de Il Club degli Investitori, network di business angels piemontese.

Clicca qui per leggere l’articolo completo[:]

Articoli correlati

Kither Biotech raccoglie un round di finanziamento da €5,6mln per lo sviluppo clinico di un nuovo farmaco per il trattamento della fibrosi cistica e altre malattie polmonari

Continua a leggere

COMUNICATO STAMPA Conferito oggi a Torino, nel corso dell’Italian Tech Week, il Premio organizzato dal Club degli Investitori per sottolineare il ruolo degli investitori privati a sostegno dello sviluppo del […]

Continua a leggere

La settimana dell’innovazione italiana cresce per fare spazio a nuovi eventi: dal 24 al 30 giugno decine di eventi professionali, formativi e di informazione gratuiti sui temi della tecnologia Ferrovie […]

Continua a leggere

Torino, 8 aprile 2019 – Pubblicato su www.italiantechweek.org il programma ufficiale della Italian Tech Week, la quattro giorni di futuro che si terrà a Torino dal 25 al 28 giugno […]

Continua a leggere