DATA:

9 Luglio 2018

Oakley®, in collaborazione con Bioracer, azienda produttrice di abbigliamento innovativo e personalizzato per ciclismo e altre attività sportive, hanno appena presentato G+ Graphene Aero Jersey, una maglia tecnica da ciclismo contenente Graphene Plus, materiale realizzato da Directa Plus.

Presentata in anteprima oggi a EUROBIKE 2018 a Friedrichshafen (Germania), la nuova maglia è progettata per sfruttare le proprietà uniche di Graphene Plus per dissipare il calore dal corpo dei ciclisti che la indossano, aiutandoli a focalizzarsi meno sulle condizioni atmosferiche e più sulla performance.

Questo è possibile grazie all’esclusivo circuito planare termico di Directa Plus che, stampato sul tessuto, distribuisce il calore generato dal corpo e lo dissipa quando necessario, migliorando in modo significativo il comfort e facendo sì che il ciclista debba usare meno energia per regolare la propria temperatura corporea. I tessuti trattati con Graphene Plus sono anche elettrostatici e batteriostatici. Queste proprietà contribuiscono anche alla gestione del sudore, con un effetto anti-odore. Infine, il processo produttivo di Directa Plus è chemical-free e i suoi prodotti a base grafene sono certificati non-tossici e non-citotossici.

La maglia tecnica presentata oggi da Oakley® e Bioracer, che contiene il nostro Graphene Plus, è il risultato di numerosi e approfonditi test in laboratorio e su strada. È un importante, ulteriore riconoscimento delle proprietà di regolazione termica del nostro Graphene Plus. – commenta Giulio Cesareo, fondatore e CEO di Directa Plus. – Lo sportswear rappresenta infatti per Directa Plus un mercato ad alto potenziale: siamo presenti con capi con Graphene Plus oltre che nel ciclismo, anche nello sci, nel golf e nell’athleisure. Ci auguriamo di poter continuare anche nel prossimo futuro a collaborare con Oakley® e Bioracer”, conclude Cesareo.

Articoli correlati

Il Club degli Investitori sostiene la proposta di don Luca Peyron, Direttore della Pastorale universitaria e coordinatore del servizio per l’Apostolato Digitale dell’Arcidiocesi di Torino per ospitare il centro di […]

Continua a leggere

Il Club degli Investitori completa il suo primo investimento negli USA, secondo investimento estero in meno di 12 mesi Evergreen produrrà radiofarmaci teragnostici avviando la produzione in uno stabilimento nel […]

Continua a leggere

Business Angels Europe, una delle principali associazioni di business angel in Europa, intervista Giancarlo Rocchietti, Presidente del Club degli Investitori. Durante l’intervista, Giancarlo ha parlato della nascita del Club, della principali strategie […]

Continua a leggere

Il Club degli Investitori annuncia la partecipazione al round da 3,5 milioni di euro a favore di AppQuality, startup che gestisce la piattaforma leader nel crowdtesting in Italia. Oltre al […]

Continua a leggere