DATA:

2 Gennaio 2018

[:it]Torna FOUNDAMENTA, alla sua quinta edizione: la call italiana di SocialFare | Centro per l’Innovazione Sociale dedicata a selezionare realtà in grado di sviluppare soluzioni innovative alle più pressanti sfide sociali contemporanee. La call si rivolge a business idea e startup che promuovano sviluppo sostenibile, generando valore sociale ed economico: team fortemente motivati e dedicati full-time con prototipo o prodotto testato e/o sul mercato, capaci di crescere a livello nazionale e internazionale. Le aree impact della call sono 6: Welfare, Healthcare, Education, Cultural Heritage, Circular Economy e Mobility.

Le startup selezionate da SocialFare per il programma di accelerazione riceveranno un seed fund fino a 50.000€/startup in cambio del 7% di equity. L’investimento verrà effettuato da SocialFare Seed Srl, il primo veicolo italiano esclusivamente dedicato al seed per startup a impatto sociale, che investirà fino 500.000 euro all’anno in tutte le realtà selezionate tramite le call FOUNDAMENTA e accelerate dal Centro per l’Innovazione Sociale torinese. SocialFare Seed è una realtà privata fondata da impact investors che rappresentano family office come FINDE, fondazioni bancarie come la Compagnia di San Paolo, la Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo e la Fondazione Mario ed Anna Magnetto, e business angels come Manilo Marocco.

Ad oggi SocialFare ha accelerato 32 startup (4 nel programma attualmente in corso), che hanno raccolto oltre 2 milioni di euro in funding. Le startup selezionate da FOUNDAMENTA#5 riceveranno, al momento della loro ammissione al programma di accelerazione, un seed funding fino a 50.000 euro in cash da parte di SocialFare Seed in cambio del 7% di equity.

Il 28 gennaio 2018 è la scadenza entro la quale è possibile candidarsi; qui il bando completo: www.socialfare.org/foundamenta e il modulo per la candidatura: www.f6s.com/socialfare/apply.[:]

Articoli correlati

L’aumento di capitale è stato sottoscritto dagli investitori della community della piattaforma Doorway, dai membri di IAG e dal Club degli Investitori. La startup mira allo sviluppo dei suoi progetti […]

Continua a leggere

Il Club degli Investitori sostiene la proposta di don Luca Peyron, Direttore della Pastorale universitaria e coordinatore del servizio per l’Apostolato Digitale dell’Arcidiocesi di Torino per ospitare il centro di […]

Continua a leggere

Il Club degli Investitori completa il suo primo investimento negli USA, secondo investimento estero in meno di 12 mesi Evergreen produrrà radiofarmaci teragnostici avviando la produzione in uno stabilimento nel […]

Continua a leggere

Business Angels Europe, una delle principali associazioni di business angel in Europa, intervista Giancarlo Rocchietti, Presidente del Club degli Investitori. Durante l’intervista, Giancarlo ha parlato della nascita del Club, della principali strategie […]

Continua a leggere