DATA:

9 Gennaio 2017

[:it]Anche quest’anno, come ogni anno, Startupitalia! ha selezionato le 100 startup italiane che meritano di essere ricordate nel 2016. I motivi (che poi sono anche i criteri di selezione) sono diversi, i round di investimento, prima di tutto, le exit, non molte nel 2016, ma davvero significative, le Ipo (una). E poi, la novità: l’open innovation. Le startup che hanno chiuso accordi con le corporate (alcune anche multinazionali) per contribuire a innovare i processi di ricerca e sviluppo. Tra queste, Soundreef e Waterview, entrambe nel nostro portfolio:

Soundreef. Continua a crescere la startup (ceo Davide D’Atri) che gestisce copyright e royalties per gli autori e che sfida la SIAE sulla raccolta dei proventi dei diritti d’autore (il caso è finito anche in Parlamento). Nel corso del 2016 ha ricevuto un investimento di 420 mila euro dal Club degli Investitori. Fra i big che hanno scelto Soundreef, Gigi D’Alessio, Fedez e Fabio Rovazzi.

Supermercato24. La piattaforma online (Enrico Pandian, founder e presidente del CdA) per il servizio di consegna di generi alimentari pensato per chi per chi non può andare al supermercato, ha chiuso un round di investimento di 3 milioni di euro. L’investimento è stato sottoscritto da Innogest e anche da 360 Capital Partners.

Waterview. La startup sviluppa servizi per la raccolta e l’analisi di Big Data in ambito meteorologico ed è specializzata nell’ideazione di sistemi intelligenti per il monitoraggio di fenomeni atmosferici. Ha chiuso un round di investimento di di 475 mila euro con il Club degli Investitori. Waterview è stata fondata nel 2015 da Paola Allamano, Paolo Cavagnero e Alberto Croci.[:]

Articoli correlati

Inizia un nuovo capitolo per la startup che consente di tenersi in forma sempre e ovunque     Roma, 11 gennaio 2021 – Fitprime, piattaforma digitale dedicata al mondo del […]

Continua a leggere

Torino, 30 ottobre 2020 – Si è svolta ieri, in diretta streaming da Torino, la finale del Premio Business Angel dell’Anno 2020, evento organizzato dal Club degli Investitori – uno […]

Continua a leggere

L’aumento di capitale è stato sottoscritto dagli investitori della community della piattaforma Doorway, dai membri di IAG e dal Club degli Investitori. La startup mira allo sviluppo dei suoi progetti […]

Continua a leggere

Il Club degli Investitori sostiene la proposta di don Luca Peyron, Direttore della Pastorale universitaria e coordinatore del servizio per l’Apostolato Digitale dell’Arcidiocesi di Torino per ospitare il centro di […]

Continua a leggere