DATA:

21 Ottobre 2014

[:it]Il nuovo pezzo di Barbara d’Amico per La Nuvola del Lavoro, il blog del Corriere della Sera dedicato ai giovani e ai temi dell’occupazione.

Ci sono gli enti pubblici, i fondi di venture capital e poi ci sono loro: gli imprenditori che decidono di aprire il portafoglio e investire direttamente moneta sonante nelle start-up più promettenti del momento. Imprenditori che, in qualche caso, riescono anche a convincere un istituto di credito  ad aprire quel portafoglio e investire soldi veri.

Accade in Piemonte dove poche settimane fa il Club degli Investitori  – associazione che riunisce alcuni dei principali imprenditori piemontesi con l’obiettivo di supportare start-up sul territorio – ha siglato con Unicredit un accordo che vale 100 mila euro per ogni nuova azienda incubata.

Per continuare a leggere, clicca qui.[:]

Articoli correlati

La settimana dell’innovazione italiana cresce per fare spazio a nuovi eventi: dal 24 al 30 giugno decine di eventi professionali, formativi e di informazione gratuiti sui temi della tecnologia Ferrovie […]

Continua a leggere

Torino, 8 aprile 2019 – Pubblicato su www.italiantechweek.org il programma ufficiale della Italian Tech Week, la quattro giorni di futuro che si terrà a Torino dal 25 al 28 giugno […]

Continua a leggere

L’operazione è uno dei maggiori round di venture capital ad oggi in Italia

Continua a leggere

Un’opportunità per favorire l’espansione dell’azienda nel portfolio del Club degli Investitori verso il mercato statunitense.

Continua a leggere