DATA:

10 gennaio 2018

[:it]Nel 2017 sono stati selezionati oltre 40 progetti.

Potranno iscriversi startup già costituite da non più di 5 anni, PMI Innovative o progetti imprenditoriali in via di costituzione. I settori di riferimento sono Life Science, Clean Tech, Digital e Innovative Made in Italy, che si possono candidare sul sito fornendo tutta la documentazione richiesta.

Il supporto che offre UniCredit Start Lab ai vincitori, non è solo monetario: le startup vincitrici avranno a disposizione per un anno la possibilità di fruire di training manageriale, di una rete di mentor, che quattro volte l’anno offrono supporto pro-bono, di un Relashionship manager di UniCredit; potranno essere selezionati per presentarsi davanti a business angel e fondi di venture capital e partecipare a iniziative con i clienti Corporate di UniCredit qualora vi siano i requisiti. In caso ne siano i presupposti, protranno accedere alla piattaforma “Digitalb2b” e utilizzare gli spazi del Business Center UniCredit di Milano come Working Area.

Per iscriversi alla competizione è sufficiente iscrivere il proprio progetto e “uplodare” tutta la documentazione richiesta sul sito www.unicreditstartlab.eu.[:]

Articoli correlati

L’aumento di capitale sarà sottoscritto dai soci esistenti.

Continua a leggere

WaterView è stata selezionata tra 186 startup partecipanti partecipanti al programma Open Italy.

Continua a leggere

Con una tecnologia progettata per individuare chi viaggia sui mezzi pubblici senza aver pagato il biglietto, il team “IPM” ha vinto l’edizione di quest’anno di INVENTOR, il programma sviluppato dalla School of Entrepreneurship and Innovation.

Continua a leggere

La startup, che digitalizza il check-in, è nel portfolio di LVenture.

Continua a leggere